ACS - Cross Shaper

Questo modello denominato Cross Shaper, ha come caratteristica di avere due o più fili ortogonali tra loro. In poche parole, un filo posto sulla lunghezza e un filo o più fili posti sulla larghezza del sistema di taglio. Viene richiesto soprattutto da chi opera in determinati settori produttivi, dove viene utilizzata la lunghezza massima di mm 4000. Si eseguono prima tagli nella lunghezza e poi con il filo ortogonale, si eseguono i tagli trasversali,  senza dover spostare il blocco del materiale. I tagli risultano essere precisi e perfettamente ortogonali ai primi. 

Il modello Cross Shaper,  messo a punto su specifica richiesta di un settore dell’edilizia, con il tempo ha trovato consensi anche in altri settori commerciali, grazie alla sua versatilità, riduzione dei  tempi di produzione e precisione nei tagli.